<< INDIETRO
  JARDIN DE COCAGNE
2009 festival international des jardins de Chaumont-Sur-Loire theme du concours: "jardin de couleurs"


Verso la fine del medioevo le foglie di Isatis tinctoria, triturate, seccate e raccolte in piccole sfere, "les coques", erano impiegate per la tintura dei tessuti preziosi con le più belle nuances di blù. La produzione ed il commercio delle piante tintorie venne associato al benessere ed all'abbondanza: "le pays de cocagne". Il filo colorato diventa il filo conduttore del giardino: definisce percorsi, delimita spazi, percorre parcelle di piante tintorie raggruppate per colore di pigmento fornito.
località:
Chaumont sur Loire
ente banditore:
Festival international des jardins
data:
2009
partner:
Daniele Fazio, Maurizio Buffa, Jens Seidel